Grillo: ebola ed immigrazione, seconda grave caduta. BASTA!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Grillo: ebola ed immigrazione, seconda grave caduta. BASTA!

Messaggio  Davide Selis il Ven Ott 24, 2014 8:58 pm

Beppe Grillo con l'ultimo post sull'immigrazione ( http://www.beppegrillo.it/2014/10/qualcosa_e_cambiato.html ) ha superato il limite della decenza, perché recidivo ( http://vivaibidelli.forumattivo.com/t611-beppe-grillo-migranti-e-tbc ). Avrei voluto reagire immediatamente per dare sfogo ad uno stato d'animo di rabbia e delusione, ma ha prevalso l'abbattimento e lo sconforto: sono rimasto in crisi e paralizzato. Ho permesso quindi all'acutissimo Marco Travaglio di anticiparmi, nella puntata di ieri sera di “Servizio Pubblico” e di dire le stesse cose che io intendevo dire, con una “audience” assai maggiore della mia. Ma chi se ne frega della mia vanità e delle mie belle figure, di fronte a certi drammi, ed alla perdita di carisma di un leader in cui credevo e nel quale speravo (e vorrei che anche Travaglio e Santoro, che sono tanto più bravi e più forti di me, se ne fregassero, delle belle figure).
Poche cose da aggiungere al commento critico di Travaglio:
quando zio Beppe dice che “i profughi vanno accolti, gli altri, i cosiddetti clandestini rispediti da dove venivano.”, si dimentica di usare il condizionale, come se ne era scordato nel post precedente sull'immigrazione, nel quale propugnava la necessità di chiudere le frontiere, di non lasciarle nemmeno varcare. In quel caso, ha corretto il tiro forse anche per effetto dei miei post, perché lui e/o i suoi collaboratori mi leggono, tramite TWITTER. Ora non parla più di impedire l'ingresso dei clandestini, ma di rispedirli a casa. E dimentica che ANCHE QUESTO NON E' POSSIBILE. Infatti Grillo ammette l'eccezione dei profughi politici, che sono protetti da trattati internazionali, ma non considera che quasi tutti gli immigrati sono profughi, perché quasi tutti fuggono da paesi in cui vigono spietate dittature o divampano guerre. Oggi quasi tutti, domani ancora di più. E Grillo fa due dimenticanze in una, perché si scorda perfino del preambolo del proprio articolo-atto d'accusa: la più recente marea di immmigrati dipende dall'ISIS, e questa causa sarà ancora più determinante in futuro.
Quindi, seguendo la logica dello zio Beppe, andrebbe rimandato indietro un numero esiguo di coloro che entrano irregolarmente, una quota irrilevante. Andrebbe. Ma in pratica, anche questo è impossibile. Già ora infatti è difficilissimo identificare e distinguere coloro che non sono profughi; domani, se il “discrimine” diventasse inesorabile, la cernita diverrebbe quasi impossibile, perché tutti tenterebbero di fare i furbi per disperazione. E verrebbero rimandati al proprio paese solo pochi coglioni. E rimpatriare questi pochi coglioni comporterebbe notevoli spese e non risolverebbe alcun problema italiano.
Zio Beppe, fuori dai denti: hai rotto. Hai rotto uno che in te credeva. Uno che si picca di avere una mente critica, ma che si era voluto abbandonare per un po' ad un sogno: Grillo ha gli occhi da buono, è visibilmente un puro, onesto, sa tante cose, è in contatto con tante persone competenti... se dice che il reddito di cittadinanza si può fare, si potrà fare... così pure sostituire le miniere in Sardegna con il turismo, ridurre l'orario di lavoro degli italiani... tutte cose che, ora lo vedo bene, farebbero la stessa fine del blocco dell'inceneritore di Parma (onore comunque a Pizzarotti, che ci ha provato con tutte le sue forze).
Non sono nato ieri, e ben sapevo che prima o poi sarei dovuto scendere, per sopravvenuta incompatibilità, dal magico carro a cinque stelle; mi chiedo se questo momento sia già arrivato. Ma mi rispondo di no, perché Grillo ha un pregio, un carisma, una possibilità che in nessun altro leader attualmente si ritrova: quello di saper creare una gigantesca comunità nel deserto. Ed una Italia-comunità può salvare ancora se stessa e sbalordire il mondo intero, come riuscì a fare nel mitico decennio degli anni '50.    

Davide Selis

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum