Un italiota si rivolge a Pier Luigi Bersani

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Un italiota si rivolge a Pier Luigi Bersani

Messaggio  italiota il Ven Gen 11, 2013 8:23 pm

Se avessi confidenza con lui, questo vorrei gridargli in privato:
"Tu hai vinto le primarie (ma chi te l'ha fatto fare?), e ti appresti a vincere, con qualche coalizione o formula, le elezioni politiche. E quindi a diventare il premier, colui che governa l'Italia. MA CHI TE LO FA FARE???
Se vorrai governare il paese senza avere il coraggio di scelte estreme, coraggio che tu non hai, dovrai fare macelleria sociale in prima persona, non più nascondendoti dietro i tecnici. Porterai alla delusione più amara il popolo che ti dà credito, quello della sinistra socialdemocratica o moderata o riformista, e lo allontanerai dalla politica. Dovrai sancire la perdita del lavoro per molti, la vita grama e in affanno progressivo e sempre più invivibile per una gran parte del popolo, ed il suicidio per disperazione per un certo numero di Italiani, un numero che sarà sempre troppo alto.
Dovrai sancire la perdita totale e definitiva della sovranità nazionale e della democrazia per la nostra povera Italia. Dovrai diventare il nemico numero uno per il movimento degli studenti, ed avranno ragione loro e torto tu. Tramite il tuo ministro degli interni, dovrai reprimere le rivolte dei disperati. Ed avranno ragione loro, ovvero quelli che tu schiaccerai, non tu.
TU NON OSI NON PAGARE IL DEBITO PUBBLICO. CON QUESTO SANCISCI LA TIRANNIA DEL “MERCATO” E DELLO SPREAD. Questi tuoi nuovi padroni vogliono la macelleria sociale, lo hanno già dimostrato, per sentirsi “rassicurati”. Tu non vuoi fare quello che propugna Cremaschi: “ANGOSCIAMO I MERCATI PER STARE MEGLIO NOI!”
Ti ricordo che Prodi aveva governato "bene", quando fu mandato a casa dagli elettori perché aveva rappresentato una esperienza di governo grigia ed austera, priva di respiro ideale, di speranze e sogni da offrire.
A te che cosa succederà, alla fine del tuo mandato, un mandato che sarà contrassegnato non dal grigiore, ma dalle tragedie sociali? Subirai un linciaggio? Sarai la vittima di nuove brigate rosse?
Bersani, CHI TE LO FA FARE?
La sete di potere? E' una motivazione per te tanto forte?
O forse tu credi che ci sarà la ripresa, dovuta alla “CRESCITA”? Ti illudi forse di cavalcare una “crescita”, di dispensarne i benefici sociali e di incassarne il risultato politico? Un politico navigato come te, che ha visto tante stagioni e possiede tanti canali informativi sulla attualità economica -sociale-politica (ed ecologica!) internazionale, come può essere tanto ingenuo?

italiota

Messaggi : 80
Data d'iscrizione : 21.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum