Carlo Maria Martini e noi "bidelli"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Carlo Maria Martini e noi "bidelli"

Messaggio  Admin il Dom Set 02, 2012 1:38 pm

Nel nostro piccolo, avremmo voluto partecipare alle esequie, che si terranno domani a Milano; ci trattengono a Bologna impegni personali, e soprattutto il semplice costo del biglietto ferroviario, Bologna-Milano, andata-ritorno, seconda classe. Così, noi siamo ridotti. Ed il nostro grande Cardinale per primo avrebbe sconsigliato, in queste condizioni, di sottrarre questo po' di denaro alla carità (anche verso noi stessi: "charitas bene ordinata incipit a semetipso"). Abbiamo taciuto al momento del decesso perché non siamo capaci di di onorare adeguatamente questa alta figura; sarebbe stato poi inadeguato, anche un semplice "ONORE A LUI".
Siamo fra i molti cattolici che si riconoscevano in Giovanni XXIII ed oggi trovavano soltanto due fari, Martini e Tettamanzi, in una gerarchia ecclesiale che è indietro di duecento anni.
Una luce l'abbiamo perduta, presto perderemo anche la seconda. Confidiamo nella Divina Provvidenza: quando tutto sembra perduto, lo Spirito Santo riprende a soffiare.

Admin
Admin

Messaggi : 785
Data d'iscrizione : 10.07.09

Vedere il profilo dell'utente http://vivaibidelli.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum