CASINI E LUCIO DALLA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CASINI E LUCIO DALLA

Messaggio  Admin il Ven Mar 02, 2012 10:56 pm

Questa sera al tg3 l'ineffabile Pierferdinando è stato intervistato da Bianca Berlinguer su temi attuali di politica interna. Al termine dell'intervista, Pierferdinando ha sentito il bisogno imperioso di dedicare qualche parola al compianto ed alla memoria di Lucio Dalla, la cui scomparsa ci azzeccava come i cavoli a merenda con le tematiche fin lì trattate.
Questa impennata di Casini ricorda una analoga sortita fuori tema e fuori luogo compiuta anni fa da Massimo D'alema. Era appena morto Lucio Battisti, e concludendo una intervista in cui si era parlato di tutt'altro, il prode Massimo sentì il bisogno di pronunciare l'elogio funebre dell'altro Lucio.
Vi è qualcuno che abbia un po' di esperienza di vita, il quale trovi normale, non stridente, che a Casini piacesse Lucio Dalla? O che a D'Alema sia mai piaciuto Lucio Battisti? Che certi apprezzamenti siano veri?
Noi bidelli ci occupiamo anche di politica ma rimaniamo sempre tipi schietti; in questa affermazione sta in buona parte il senso di questa nostra rubrica telematica (che è sempre meno un forum e sempre più un blog. Ma a noi piace anche così. E a voi?)

Admin
Admin

Messaggi : 785
Data d'iscrizione : 10.07.09

Vedere il profilo dell'utente http://vivaibidelli.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum