La CGIL e il salario di produttività nel pubblico impiego

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La CGIL e il salario di produttività nel pubblico impiego

Messaggio  Admin il Ven Feb 04, 2011 7:57 pm

Un nuovo applauso per Susanna Camusso. Perché ha abbandonato il tavolo della trattativa sul salario di produttività nel pubblico impiego. Ferme restando tutte le riseve e tutte le contrarietà che abbiamo sempre manifestato, anche in questo forum, su questo tipo di premiazioni-incentivazioni, la leader della CGIL ha messo il dito sulla piaga più dolorosa e ripugnante: i nuovi gettoni si realizzeranno solo attraverso "risparmi gestionali". VALE A DIRE LICENZIANDO I LAVORATORI PRECARI.

Admin
Admin

Messaggi : 786
Data d'iscrizione : 10.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://vivaibidelli.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La CGIL e il salario di produttività nel pubblico impiego

Messaggio  Bianca il Gio Feb 17, 2011 8:22 pm

Si però andare ancora allo sciopero da soli ha senso?
E poi la Cgil ha da sistemarsi un po'di cose in casa propria prima di chiedere agli iscritti l'impegno di un nuovo sciopero, con cui magari far gongolare qualche vuoto a perdere!

Bianca

Messaggi : 179
Data d'iscrizione : 30.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum