Gli Africani a Castel Volturno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Gli Africani a Castel Volturno

Messaggio  Admin il Sab Ott 23, 2010 1:10 pm

Traggo da "MSN":












Foto-servizio di Martino Iannone
La maggior parte degli immigrati che vive a Castel Volturno e' arrivata qui pensando che un giorno sarebbe tornata nel proprio paese d'origine. Molti, invece, hanno messo su famiglia, hanno figli.
Castel Volturno non e' tanto area di spaccio al dettaglio della droga ma soprattutto un luogo di stoccaggio dove la mafia nigeriana la fa arrivare per poi smerciarla in Italia ed in Europa. E' un'attivita' concorrenziale con quella dei clan di camorra e che, secondo fonti investigative, potrebbe essere stata la causa che ha portato il 18 settembre 2008 alla strage per mano della colonna di fuoco dei Casalesi guidata da Giuseppe Setola. Sei gli africani che caddero sotto i colpi di mitra.
L'insediamento ormai radicato degli africani a Castel Volturno si evince anche dall'ambito religioso. Il numero di chiese Pentecostali in questo territorio negli ultimi 3-4 anni e' cresciuto a dismisura: ora sono circa 40.
Un aspetto positivo a Castel Volturno e' l'assistenza sanitaria per gli immigrati. Nel poliambulatorio multietnico di via Marino Di Marzano gli immigrati, anche clandestini, trovano attenzione e cura anche fino a tarda notte. Nel presidio si alternano a lavoro anche cinque mediatrici culturali, italiani e stranieri.
In inverno gli immigrati che vivono a Castel Volturno e che non si muovono verso la Calabria o Sicilia per lavorare come braccianti agricoli, cercano di sbarcare il lunario come possono. Solitamente l'impiego giornaliero si cerca alle rotonde dove, come prostitute, vengano adescati dal caporalato per occupazione a nero nell'edilizia, nel settore delle pulizie, come facchini, per una media di 20-30 euro a giornata.

http://notizie.it.msn.com/fotostory/gallery.aspx?cp-documentid=155062903






Admin
Admin

Messaggi : 782
Data d'iscrizione : 10.07.09

Vedere il profilo dell'utente http://vivaibidelli.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum