Il Sindaco di Pollica difendeva la legalità, ma la legalità non ha difeso lui.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il Sindaco di Pollica difendeva la legalità, ma la legalità non ha difeso lui.

Messaggio  ivanox il Mar Set 07, 2010 8:17 pm

Il Sindaco di Pollica difendeva la legalità, ma la legalità non ha difeso lui.

Tutti ora ricordano Angelo Vassallo come un Eroe che difendeva
la sua terra dalla aggressione della criminalità organizzata.
Ma non tutti sono eroi, la gente comune, in quelle regioni, sa bene
che esporsi con testimonianze significa morire presto, perchè
i criminali escono velocemente di galera dopo sentenze poco incisive
ed abbuoni di pena che ridanno la libertà ai peggiori assassini;
per non parlare di quelli che "si pentono", che allora diventano
dei privilegiati stipendiati a carico dello Stato Italiano.
E per il povero Vassalli?
Una medaglia, un bel funerale con le bandiere e via.
ivanox

ivanox

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 04.03.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Sindaco di Pollica difendeva la legalità, ma la legalità non ha difeso lui.

Messaggio  Admin il Mar Set 07, 2010 10:23 pm

La cosa più spaventosa in questa scabrosa vicenda è la totale ASSENZA DELLO STATO.

Uniamo la nostra debole voce alle denunce di Roberto Saviano (tg3), sobrio e non enfatico come sempre, e di Marco Bracconi. le cui parole riportiamo a seguire:
"Tutto lascia pensare che il povero Angelo Vassallo fosse una persona perbene, e che ad ammazzarlo sia stata la camorra.
Ma se perfino così non fosse, l’omicidio in mezzo alla strada di un sindaco, un rappresentante dello Stato, è cosa abnorme e sconcertante che non può passare sotto silenzio.
I media, ieri, hanno fatto il loro dovere. Possibile invece che a 24 ore di distanza nessuna figura istituzionale abbia sentito il bisogno o il dovere di dire qualcosa?
(P.S. Giorgio Napolitano, pure se solo oggi, ha detto parole chiare: “Una barbarie”. Si attendono analoghe o simili prese di posizione da Berlusconi, Schifani e Fini)".
(http://bracconi.blogautore.repubblica.it/2010/09/07/il-silenzio-dello-stato/comment-page-3/)

Admin
Admin

Messaggi : 786
Data d'iscrizione : 10.07.09

Vedere il profilo dell'utente http://vivaibidelli.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Sindaco di Pollica difendeva la legalità, ma la legalità non ha difeso lui.

Messaggio  ivanox il Mer Set 08, 2010 12:21 am

Perchè sono troppo impegnati a buttarsi vicendevolmente giù
dalle poltrone!
Comunque a fare discorsi vuoti, gli uomini dei partiti sono bravissimi,
poi non costa loro niente; l'Italia è un paese di Tromboni e con
queste loro fanfare, trovano sempre milioni di voti per farsi
eleggere ed arricchirsi alle spalle degli Italiani.

Mafiosi e camorristi la fanno già da padroni in questo disgraziato
paese, prima lo capiamo e meglio è.

ivanox

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 04.03.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Sindaco di Pollica difendeva la legalità, ma la legalità non ha difeso lui.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum