Claudia, la spesa improduttiva.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Claudia, la spesa improduttiva.

Messaggio  Bianca il Ven Giu 18, 2010 7:47 pm


Bianca

Messaggi : 179
Data d'iscrizione : 30.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Claudia, la spesa improduttiva.

Messaggio  Admin il Ven Giu 18, 2010 8:13 pm

QUESTO POST E' STATO RITENUTO DEGNO DI ESSERE SPOSTATO E COLLOCATO FRA QUELLI "IMPORTANTI" E INAMOVIBILI, SEMPRE IN EVIDENZA IN QUESTO FORUM.
L'AMMINISTRATORE
Davide Selis

Admin
Admin

Messaggi : 786
Data d'iscrizione : 10.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://vivaibidelli.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Claudia, la spesa improduttiva.

Messaggio  lolla79 il Dom Lug 18, 2010 3:04 pm

alla maggiorparte delle persone che possiede una carica importante, impegnativa, manca l'entusiasmo che serve per comprendere e riuscire a migliorare la vita in generale di tutti.
credo che la solitudine, pultroppo, è una malattia che non vive solo Claudia e la sua famiglia ma tutti quelli che non sanno più come imparare dalla vita con apertura e fiducia.

la mamma di clausdia è grandisima!! cheers mi sembra che riuscirà a fare tanto per tanti..grazie all'esperienza con la sua bambina.

comunque se i singoli comuni si organizzassero creando diversi servizi e opzioni camaleontiche alla portata di tutti(anche disabili) credo ce si arriverebbe ad un'arricchimento sociale produttivo.(non servono tanti soldi..a volte da poco si ricava molto di più)

sono tornata dalle vacanze e ho visto una donna come claudia con la sua famiglia in montagna.
questa disabile mi ha donato molte riflessioni.
era ridotta davvero uno straccio, pochi capelli(la paura e l'uinstabilità), denti molto significativi(studio dentosofia) persi.
era assorta tra le sue fantasie ed era così bambina e spontanea.
queste persone soffrono comunque un'esistenza che non è aprezzata e non è per nulla favorita..accresciuta e stimolata in modo positivo.
e pensare che in realtà possono fare passi così significativi da cambiare la vita di tutti..

solo che le persone che scelgono questo lavoro(forse ormai solo con la pretesa di arrivare a fine mese al centro commerciale) dimentica cosa rende il loro lavoro speciale, produttivo, stimolante e pieno di nuove scoperte per se stessi.

forza metodo Doman! per tutti..è uno spunto dal quale attingere..perchè insegna che il bambino che vuole realizzare i propri interessi li realizza con l'aiuto di un'adulto grato al suo bambino...

io spero di poter un giorno seguire persone diversamente abili..e non certo per cambiar loro solo il pannolino, magari come volontaria.




lolla79

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 17.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

...e domani ...

Messaggio  cigoli il Dom Lug 18, 2010 10:08 pm

La sua mamma, la sua casa, i suoi affetti. Un nido giornalmente reso vivo dall'amore di quella mamma, e del papà - che spesso è il primo a scappare per paura - da fratelli e sorelle che però a loro volta vivono l'esclusione, perché quella sorella è soprattutto un peso per chi vive all'esterno. È un peso per le Istituzioni che "debbono" versare dei contributi e attivare dei servizi; è un peso per il condominio che deve "tollerare" un handicappato e magari rovinare l'estetica del palazzo mettendo nell'ingresso un montascale; è un peso per la parrocchia perché -sono si caritatevoli - ma come è possibile integrare questa ragazza con quelli che corrono e fanno teatro; è una fonte di tristezza per i genitori, non per l'oggi, ma pensando al domani. E' vero ci sono i volontari, ma i volontari - persone spesso eccezionali - sono appunto volontari. Fanno quello che possono e quando possono. In estate vanno in vacanza, a Pasqua e Natale hanno i loro affetti, è normale. Ma quella mamma e quel papà non possono permettersi di distrarsi, non potrebbero in ogni caso andare in vacanza perché da una figlia che richiede la tua presenza non si può andare in ferie. Non si va in ferie dagli affetti. Ma l'amore si scontrerà - prima o poi - con l'impossibilità di sollevare quella ragazza che cresce e diventa pesante a cui fa da controcanto la tua vita che scorre portandosi dietro gli inevitabili acciacchi.
E il pensiero andrà sempre più spesso all'immediato futuro, quando non ci saranno più loro ad accudire e soprattutto ad amare questa creatura. Magari sarà necessario abbandonare quel guscio di protezione, quel lettino rifatto con amore - quell'amore e quel calore che nessun raffinatissimo istituto potrà mai dare - quegli oggetti a lei cari e familiari. Che farà quest'angelo che può tutto e non riesce ad uscire dal suo guscio corporale quando si ritroverà sola, assistita invece che amata, pulita invece che carezzata, nutrita senza quel sorriso e quella voce a lei familiare che riconosce e che la fa sentire viva. Che farà?
Non lo so. Non sarà facile per nessuno e di volontari per una vita - quella dell'altro - non ne conosco

cigoli

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 12.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Claudia, la spesa improduttiva.

Messaggio  lolla79 il Lun Lug 19, 2010 9:36 am

credo che più andremo avanti e più ogni persona coinvolta in questa storia soffrirà.

una famiglia non può occuparsi di una figlia così da sola e poter offrire tutte le esprerienze adeguate perchè l'esperienza sia serena per quelli coinvolti.

ci vuole una cultura che deve valutare come si riabilitano queste persone fin dalla nascita invece che iniziare a pensare a come si sistemano meglio tutte le questioni economiche di tutti.
saper coltivare la serenità e la 'volontà' di queste persone che 'dipendono' fortemente da tutti noi è come imparare a curare anche i nostri figli normali in modo adeguato.

lolla79

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 17.07.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Claudia, la spesa improduttiva.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum