Regione Emilia-Romagna: Dirigenti riassunti per un giorno, e le liqidazioni salgono a centinaia di migliaia di Eur! Paghiamo noi.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Regione Emilia-Romagna: Dirigenti riassunti per un giorno, e le liqidazioni salgono a centinaia di migliaia di Eur! Paghiamo noi.

Messaggio  ivanox il Mar Apr 20, 2010 1:28 pm

Regione Emilia-Romagna: Dirigenti riassunti per un giorno, e le liqidazioni salgono a centinaia di migliaia di Eur! Paghiamo noi.

Riusciremo a sapere la verità su quanto ha pubblicato
a piena pagina il Carlino di oggi?
Possibile che si favoriscano così sfacciatamente personaggi
che godono già di compensi da sogno?
La Sinistra perde voti anche perchè soffre di strabismo
quando afferma ad ogni piè sospinto che tutti
i guai dell'Italia dipendono dalla presenza di Berlusconi.
Sarebbe meglio che fra i guai dell'Italia annoverasse anche
se stessa!
Certo che l'Emilia-Romagna è una regione virtuosa rispetto
a quelle del sud; ma sta scivolando verso i metodi del
mezzogiorno...
ivanox

ivanox

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 04.03.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regione Emilia-Romagna: Dirigenti riassunti per un giorno, e le liqidazioni salgono a centinaia di migliaia di Eur! Paghiamo noi.

Messaggio  Ospite il Mar Apr 20, 2010 9:52 pm

mi piacerebbe avere il link con la pagina del giornale da stampare........si può avere?....Grazie IVANOX

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Regione Emilia-Romagna: Dirigenti riassunti per un giorno, e le liqidazioni salgono a centinaia di migliaia di Eur! Paghiamo noi.

Messaggio  ivanox il Mer Apr 21, 2010 2:46 am

Io la notizia l'ho letta sul "Resto del Carlino" di carta
del 20.4.2010, non era mio e quindi non lo possiedo.

Il Carlino On line non capisco come funzioni e non mi
oriento per niente!

Però già tempo fa si parlava di questa vergogna, ed oggi
ci sono evidentemente nuovi sviluppi.

Ti riporto quanto si scriveva:

Dirigenti per un giorno e scatta la buonuscita

BOLOGNA - E' da poco trascorso il primo anniversario di quella che viene definita la "madre di tutte le vergogne". E il sindacato dei dirigenti e dei quadri direttivi delle regioni ("Direr") non dimentica. Anzi, rilancia la denuncia su due ex dirigenti della Regione Emilia Romagna, Dario Manghi (agricoltura) e Leopolda Boschetti (ambiente e difesa del suolo), che hanno inanellato pensione e liquidazione da direttori generali e buonuscita aggiuntiva da semplici dirigenti.

Manghi e Boschetti, direttori generali a tempo determinato dei rispettivi settori, hanno lasciato gli incarichi alla fine del 2006, approfittando nel contempo delle cosiddette norme sulla "rottamazione" dei dirigenti, e dunque- come risulta dagli atti prodotti dal sindacato- facendosi riassumere "per un solo giorno" da semplici dirigenti a tempo indeterminato. Una mossa, tuona Roberto Magarò, segretario Direr Emilia-Romagna fatta "senza un incarico dirigenziale al solo scopo di prendere i soldi della risoluzione consensuale". Denaro pubblico quantificabile in 111.358 euro per Manghi e 52.560 euro per Boschetti. Tempistica e fatti, li racconta il sindacato, accompagnando il tutto con determine e delibere regionali.

La giunta propone la terza risoluzione consensuale ("rottamazione") per i dirigenti a settembre 2006, per consentire ai direttori generali di avere tre mesi di preavviso prima del 29 dicembre. Al momento della loro domanda i dg erano sotto contratto a tempo determinato e contemporaneamente il loro precedente contratto a tempo indeterminato da dirigenti "era risolto, cioé inesistente", come previsto dalla legge regionale 43 del 2001 che disciplina i rapporti di lavoro della Regione Emilia-Romagna (l'Art. 43 della norma recita: "l'incarico di direttore generale è conferito con contratto di diritto privato a tempo determinato..." e al comma successivo "il conferimento dell'incarico di direttore generale a dirigenti regionali determina la risoluzione di diritto del rapporto di lavoro a tempo indeterminato con effetto dalla data di stipulazione del contratto"). Ma, sottolinea Magarò, "la risoluzione consensuale può essere diretta solo ai dirigenti con contratto a tempo indeterminato e i direttori generali, anche quelli provenienti dall'interno, sono tutti a contratto a tempo determinato".

Insomma, per la Direr, Manghi e Boschetti non potevano rescindere il proprio contratto di lavoro. E non è tutto: si passa alla fase due. "Gli stessi ineffabili Dg chiedono di essere riassunti come semplici dirigenti il giorno 30 dicembre 2006 e nello stesso giorno si dimettono". Intanto, "i due volpacchiotti hanno intascato la pensione con la retribuzione da direttori generali, la liquidazione sulla base della retribuzione da direttori generali e la risoluzione consensuale come semplici dirigenti. Come al solito paga Pantalone".

ivanox

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 04.03.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regione Emilia-Romagna: Dirigenti riassunti per un giorno, e le liqidazioni salgono a centinaia di migliaia di Eur! Paghiamo noi.

Messaggio  Ospite il Mer Apr 21, 2010 8:32 am

Grazie IVANOX.....questa é la conferma che non solo paga sempre il cittadino comune ma conferma anche quello che dice il Dott.D'EMILIO sui sindacati culo e camicia con la Dirigenza a discapito della base dei lavoratori e della lotta alla corruzione.........ne ho una drammatica esperienza personale dove a seguito di mie numerose denunce di gravi illeciti commessi da alcuni dirigenti, il vertice sindacale ha fatto credere una iniziale parvenza di lotta per poi lasciar morire le cose nel tempo, non rispondendo più neanche ai miei numerosi solleciti di intervento....ed essendomi esposto personalmente ho dovuto avviare cause civili e penali personalmente e a mie spese.......ormai la gravità delle cose che stanno accadendo ci porterà a qualcosa di drammatico........

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Regione Emilia-Romagna: Dirigenti riassunti per un giorno, e le liqidazioni salgono a centinaia di migliaia di Eur! Paghiamo noi.

Messaggio  ivanox il Mer Apr 21, 2010 6:20 pm

Caro Vilipino,
vien da chiedersi fino a quando i cittadini onesti
dovranno subire le prepotenze di chi impone la propria
forza esercitando il potere!

E noi, qui in Emilia-Romagna, siamo ancora dei
privilegiati, perchè gli Enti Locali, quassù al Nord
funzionano.
Non come in Isvizzera, ma funzionano.

Solo chi abita, o ha abitato, al Sud sa cosa diavolo
capita a chi ha bisogno di un servizio in Campania,
Sicilia, Calabria, Puglie, ecc.

E le prepotenze, laggiù, sono prepotenze scritte
in maiuscolo!
Parola di uno che ci ha abitato.

Non sono molto ottimista sui miglioramenti
che possano ottenersi dal cambio di maggioranze,
dalla Sinistra alla Destra.

Spero proprio di sbagliarmi, perchè l'Italia si sta
abituando sempre di più all'andazzo delle regioni
del Sud.
ivanox

ivanox

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 04.03.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regione Emilia-Romagna: Dirigenti riassunti per un giorno, e le liqidazioni salgono a centinaia di migliaia di Eur! Paghiamo noi.

Messaggio  Ospite il Mer Apr 21, 2010 7:46 pm

Molti lo pensano, altri lo dicono......io lo dico e ne sono convinto, si va verso la guerra civile........non solo per l'impossibilità, sempre crescente e in maniera rapida, di fare una vita decente economicamente, quanto per la rabbia per le gravissime ingiustizie che ormai si subiscono anche da parte di chi ti dovrebbe proteggere e difenderti....... allora é veramente finito tutto......le due cose insieme faranno esplodere la rabbia della gente.....

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Regione Emilia-Romagna: Dirigenti riassunti per un giorno, e le liqidazioni salgono a centinaia di migliaia di Eur! Paghiamo noi.

Messaggio  Admin il Mer Apr 21, 2010 8:24 pm

vilipino ha scritto:Molti lo pensano, altri lo dicono......io lo dico e ne sono convinto, si va verso la guerra civile........non solo per l'impossibilità, sempre crescente e in maniera rapida, di fare una vita decente economicamente, quanto per la rabbia per le gravissime ingiustizie che ormai si subiscono anche da parte di chi ti dovrebbe proteggere e difenderti....... allora é veramente finito tutto......le due cose insieme faranno esplodere la rabbia della gente.....
Io temo piuttosto che si vada verso un incremento della cronaca nera, come se non bastasse quella attuale.
Reputo il nostro popolo privo del coraggio, e della dignità che pure occorre per imbocare la strada della guerra, anche per una tragica guerra civile. Mi riferisco agli italiani come massa, non come singoli: quanto alle individualità, abbiamo sempre avuto ed avremo sempre i nostri fulgidi eroi.

Admin
Admin

Messaggi : 786
Data d'iscrizione : 10.07.09

Vedere il profilo dell'utente http://vivaibidelli.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regione Emilia-Romagna: Dirigenti riassunti per un giorno, e le liqidazioni salgono a centinaia di migliaia di Eur! Paghiamo noi.

Messaggio  ivanox il Gio Apr 22, 2010 3:19 pm

Per quel che ne ho capito io, le rivoluzioni si fanno
quando la stragrande maggioranza del popolo ha fame,
ma fame vera; quando il costo della mano d'opera è
sceso così in basso che anche rompendosi la schiena,
non si riesce a campare; quando la disoccupazione
è generale.

Ricordo che negli Stati Uniti nel 1929-'30 c'era gente
che girava col cartello al collo: "1$", che significava
"Cerco lavoro per un dollaro al giorno", e non ci fu
la rivoluzione.

In Italia nel 1948 c'era una miseria inimmaginabile,
fame, disoccupazione, coabitazione, scarpe sfondate e
vestiti rattoppati; ma il 18 aprile votò per la DC, non
per il Fronte Popolare.
Altro che rivoluzione!

Rai 3 dice che in provincia di Ferrara cercano fonditori
e saldatori, e constatiamo che i salari, per chi lavora,
non sono ancora da fame.
É vero che ci sono migliaia di lavoratori che restano disoccupati,
ma per gli altri milioni di Italiani il pensiero più
grande pare quello di chi vincerà "Il GrandeFratello"!

Certo che c'è qualche mentecatto che sogna di
accoppare Berlusconi per cambiare il governo, ma il
risultato è quello di spostare il voto degli indecisi
proprio verso il Berlusca perchè i moderati temono che a
Sinistra ci sia gente violenta!

Sarebbe già abbastanza se gli Italiani si preoccupassero
di eleggere dei galantuomini, tanto a Sinistra quanto a Destra!
ivanox

ivanox

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 04.03.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Regione Emilia-Romagna: Dirigenti riassunti per un giorno, e le liqidazioni salgono a centinaia di migliaia di Eur! Paghiamo noi.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum