Usa-Italia, l'assistenza sociale.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Usa-Italia, l'assistenza sociale.

Messaggio  ivanox il Mar Mar 23, 2010 7:24 pm

Rai3, la rete TV più intelligente del nostro panorama televisivo,
è palesemente schierata a sinistra, non ha pretese di imparzialità,
elabora trasmissioni ottime destinate ad un pubblico che preferisce
ragionare piuttosto che annullarsi nelle scempiaggini che fanno
levitare gli ascolti.

A notte fonda, verso il mattino, ha trasmesso un lungo filmato
sull'Assistenza Sociale negli Stati Uniti in lingua originale
con sottotitoli.

La tecnica era di tipo "neorealista", una telecamera ed un
microfono piazzati sui tavoli degli uffici, atti a registrare
le richieste degli assistiti.

Ai nostri occhi sono balzate immediatamente le enormi differenze
con la situazione italiana.

Gli indigenti non sono vestiti di stracci come da noi.
La trafila burocratica è ridotta quasi a niente; uno va, espone
i suoi guai, ottiene il sussidio, e poi si arrangerà.

Gli uffici, immensi, sono aperti fino a tardi; ci sbalordisce
sentire l'Assistente Sociale, nel caso non trovi la pratica, dire:
"La cerco, ritorni stasera!"

Taluni assistiti lamentavano di aver dovuto fare tre file prima
di ottenere il sussidio!

Stiamo parlando di una situazione che Obama vuole sanare
e che i nostri "Intellettuali Progressisti" definiscono, ad ogni
piè sospinto, "indegna di un paese civile"!

Certo che se un americano non si paga l'assicurazione-malattie
non ottiene, in Ospedale, una camera singola; ma qui in Italia, chi
si vede trattenute abbondanti fette di stipendio, quando viene
ricoverato al Cotugno o agli Incurabili di Napoli, sarà trattato
molto meglio dell' "homeless" statunitense?

E se non vediamo "barconi" di senza casa americani sbarcare in
Europa per venire a cercare un futuro migliore, una ragione
ci sarà.
O no?
ivanox

ivanox

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 04.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Usa-Italia, l'assistenza sociale.

Messaggio  Admin il Mar Mar 30, 2010 11:21 pm

Sullo stato sociale statunitense e sulla relativa condizione dei disoccupati io vorrei qualche informazione, da Ivanox o da chiunque altro possa e voglia darmela. Ho avuto una informazione che mi ha sconcertato, da un libro che mi sembra onesto e veritiero, "IL CACCIATORE DI AQUILONI" di KHALED HOSSEINI (di questo bel romanzo si è scritto pure in questo forum, per vedere CLICCA QUI ). Ho appreso da questo libro che negli anni '80 in America, prima di Reagan, con un unico sussidio di disoccupazione poteva vivere decorosamente anche una ragazza madre con il figlio, e perfino un nucleo familiare di tre persone. Vorrei sapere come stanno le cose oggi a questo riguardo, e qual era la situazione sotto Bush.

Admin
Admin

Messaggi : 786
Data d'iscrizione : 10.07.09

Vedi il profilo dell'utente http://vivaibidelli.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Usa-Italia, l'assistenza sociale.

Messaggio  ivanox il Mer Mar 31, 2010 11:04 pm

Obama non ha toccato ancora niente, quindi dovrebbe essere
tutto come prima.

Io penso che la situazione sia sempre uguale: gli Americani,
ricchi o poveri che siano, nel loro complesso e proporzionalmente
ai loro redditi, continueranno ancora per un pezzo, ad appropriarsi
di gran parte della ricchezza mondiale ed a consumarla loro.

Così come gli Europei, in misura molto minore.
Quando miliardi di abitanti del pianeta, come i Cinesi e gli Indiani,
passeranno da salari di poche decine di dollari a salari di circa
un quarto dei nostri, allora anche qui si capirà cosa vuol dire
non avere i soldi per mangiare.

I nostri nonni lo sapevano, noi ce lo siamo dimenticati.
ivanox

ivanox

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 04.03.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Usa-Italia, l'assistenza sociale.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum