Un Grillo sull'acqua!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Un Grillo sull'acqua!

Messaggio  ivanox il Dom Mar 21, 2010 6:01 pm

UN GRILLO SULL'ACQUA.

Abbiamo visto, ieri sera, una lunga intervista a
Beppe Grillo su Rete7; sarà anche un istrione, come
tanti sostengono, però almeno una cosa giusta la dice
quando afferma che "sono tutti ladri!".

Questa grande verità era ed è sotto gli occhi di tutti,
tuttavia, da alcuni decenni, soprattutto a Sinistra,
si trovano ancora tante persone convinte di aver dato il
loro voto a candidati "disinteressati e onesti".

Chi vota PDL, invece, sa benissimo che lì si inneggia alla
"libertà di fare affari".

Grillo ha anche parlato della privatizzazione dell'acqua,
ed è chiaramente emerso (verbo appropriato quando si
parla di acqua) che non è una invenzione originale del
Berlusca; in Emilia-Romagna ci avevano già pensato
a realizzarla, anni fa, le Giunte di Sinistra!

Non si deve dimenticare che in Emilia-Romagna e in tante
città italiane, l'acqua DA ANNI è GIÀ gestita da Società
per Azioni quotate in borsa.

Chi in Emilia-Romagna non conosce l'HERA?
E' una Società quotata alla Borsa di Milano.

L'HERA spa esiste per volontà dei Comuni Emiliano-Romagnoli
dal 2002, e non se ne può incolpare il Berlusca!
Opera nel "Business Idrico" come dice compiaciuta la Dirigenza
(i Comuni della Provincia e il Comune di Bologna detengono il 21%
delle azioni e nominano i Dirigenti assieme agli altri comuni
della Romagna) ed ogni anno presenta grandi incrementi in termini
di margine operativo lordo con Ricavi e Utili ante imposte +30% circa.

Ne erano soddisfattissimi l'Amministratore Delegato Maurizio Chiarini
ed il Presidente Tomaso Tomasi di Vignano.

Dentro l'HERA il Berlusca non conta un fico secco, e non ha nè colpe
nè meriti.

Però, il Governo Berlusconi, fiutato l'affare, ha pensato bene
di estenderlo a livello nazionale dove, nelle sue regioni,
potrà operare nello stesso modo.

Il Beppe Grillo ci informa anche che attorno all'Hera,
la Regione Emilia-Romagna ha creato 51 Società con 51
Consigli di Amministrazione dove un numero imprecisato
di "Funzionari" percepiscono retribuzioni adeguate alle
responsabilità dell'incarico.
Cioè soldi nostri.

In Emilia-Romagna non ci possiamo lamentare dell'acqua,
però chiediamo: se con l'acqua si realizzano così grandi
profitti, perchè, cari Signori della Sinistra, l'avete
privatizzata?

Non era meglio che ne godessero le Municipalità, invece
di torchiare i cittadini con l'ICI e con la Tassa sui
Passi Carrabili?

Chi trova una risposta, la dia, forse è buona anche
per spiegare la vendita delle Farmacie Comunali di Bologna
ai tedeschi che ora ne detengono la maggioranza.

Era Sindaco Vitali, non certo un Berlusconiano!

Quindi avete dato Profitti ai Privati e Tasse ai Cittadini!
Grazie.
ivanox.

ivanox

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 04.03.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

SI' HAI RAGIONE: TUTTI LADRI TANTO A DESTRA QUANTO A SINISTRA

Messaggio  Ospite il Lun Mar 22, 2010 9:16 am

Splendido, acuto, intelligente, critico, obbiettivo, oggettivamente analitico, tagliente nelle conclusioni : il tuo intervento è tale, merita davvero considerazione ed eventuali sue confutazioni debbono essere pari per dignità di contenuto, argomentazioni.
Il tuo scritto, se mi consenti, mi ha personalmente sollevato dalla mia condizione di "mosca nera", come solitamente, però, sono tali insetti, in mezzo alle rare,ma prevalenti "mosche bianche" di questo forum.
Come si dice in Toscana, sei andato giù peso!
Chissà la reazione?
A chi il ruolo di Catone il Censore?
Forse risponderanno che una cosa è la privatizzazione dell'acqua a destra, altra cosa quella a sinistra, insomma la solita solfa della diversità a "manca".
Anche sulla questione dell'acqua risulta ancora calzante lo spirito delle parole del grande giornalista Italo Alighiero Chiusano:
"CHIAMATEMI QUALUNQUISTA, SE VOLETE, NON ME NE IMPORTA NIENTE, MA IN QUESTO CASO NON FACCIO DIFFERENZA FRA SOCIETA' CAPITALISTICA E SOCIETA' COMUNISTA. TUTTE E DUE HANNO INTERESSE A FAR SI' CHE TUTTO CIO' CHE C'E' NELL'UOMO DI INVENTIVO, DI ANARCHICO, DI ANOMALO, DI STREPITOSAMENTE NUOVO VENGA SOFFOCATO."

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Un Grillo sull'acqua!

Messaggio  ivanox il Mar Mar 23, 2010 3:14 am

Caro Franco,
grazie per le generose e confortanti parole con le quali
hai voluto commentare il mio scritto.
Avevo letto con grande interesse quanto avevi pubblicato
nei giorni scorsi ed immaginavo che avresti espresso
le tue opinioni anche in questo caso.
Deduco che sei uno spirito libero, che non sei un "mantenuto"
dai Signori del Potere di Destra e di Sinistra, che non devi
baciare nessuna mano per ringraziare di una eventuale
"zuppa calda".
Purtroppo, molti sono al guinzaglio, e non godono del
privilegio di potersi esprimere con tranquillità: potrebbe
arrivare uno strattone dall'elergitore di "zuppe calde"!
Altri, non ardiscono pensare con la propria testa, si
limitano a ripetere le frasi politicamente corrette che
"maîtres à penser" hanno loro insegnato dall'alto dei
Giornaloni e dalle apposite Trasmissioni in TV.
In questo ottimo Forum si può dire quel che si pensa!
Buon lavoro!
ivanox

ivanox

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 04.03.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Risposta

Messaggio  Patty B. il Mar Mar 23, 2010 7:15 pm

Ti esprimo tutta la mia solidarietà caro Ivanox e volevo condividere con te questo mio pensiero: i nostri cari politici sono i maggiori responsabili di tutto ciò oppure anche una minima parte di responsabilità l'abbiamo anche noi? Se il loro comportamento è tale, si vede che noi glielo permettiamo. Baci Patty

Patty B.

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 17.01.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un Grillo sull'acqua!

Messaggio  ivanox il Mar Mar 23, 2010 8:02 pm

Cara Patty,
hai ragione eccome! Probabilmente è stato un Marxista a dire
che "Ogni popolo ha il governo che si merita"; forse non si riferiva
all'Italia, ma ad un generico paese di "autodefinentisi furbi" cioè
minchioni.
Agli italiani "alla Alberto Sordi" piace fare i furbi e poi dare la colpa
ad altri della propria miseria; siamo fatti così, altrimenti
saremmo svizzeri, che sono poi lombardi al di là di una riga
tirata per terra!
Cosa vuol poi dire una riga!
ivanox

ivanox

Messaggi : 114
Data d'iscrizione : 04.03.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

risposta

Messaggio  Patty B. il Mer Mar 24, 2010 5:30 pm

Benissimo! Ben detto! Sai cosa è? Una cozzaglia di incompetenti che invece di essere al nostro servizio ci sfruttano, dobbiamo cercare di trovare la via per un cambiamento in positivo. Bacioni a presto Patty

Patty B.

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 17.01.10

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un Grillo sull'acqua!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum